La Cultivar Itrana

La varietà ITRANA – CARATTERISTICHE BOTANICHE:
La varietà Itrana possiede una duplice attitudine: è conosciuta sotto il nome di “Oliva di Gaeta”, “Oliva Grossa”, “Trana”, “Esperia” ed altri ancora. E’ diffusa nel Lazio ed in special modo in provincia di Latina. Gli alberi presentano un buon sviluppo anche se in ambiente pedoclimatico poco favorevole (terreni con forte pendio), decisamente vigorosi in terreni di maggior fertilità. La chioma è ben raccolta e folta; i rami fruttiferi sono penduli. Gli internodi hanno lunghezze variabili. Le foglie sono lanceolate ed hanno una lunghezza tra i 5 ed i 6 cm. Le Mignole hanno una lunghezza tra i 2 ed i 2,5 cm. e sono costituite da circa 10 – 15 fiori, successivamente alla mignolatura la fioritura dura 20 giorni. L’Itrana è autoincompatibile, la libera impollinazione garantisce un’elevata allegagione in funzione dei venti dominanti della zona di produzione; la drupa sferoidale, è di media dimensione, longitudinalmente di circa 21 mm., trasversalmente di 12 – 15 mm, il peso medio è di 3,7 g; presenta un apice subconico con umbone rotondeggiante, la base è appiattita con cavità peduncolare piuttosto profonda. La colorazione della drupa, a maturazione piena, è di un rosso vinoso scuro con patina pruinosa a lenticelle chiare; le drupe maturano tardivamente ed in modo scalare, questo consente agli olivicoltori di prolungare le operazione di raccolta non pregiudicando la qualità dell’olio extra vergine ottenuto, le olive destinate al consumo diretto (attraverso la tecnica della fermentazione naturale in salamoia denominato sistema alla “Itrana”) tra novembre e dicembre (“Itrana bianca”) o a piena maturazione nel periodo marzo – aprile (“nere o Gaeta”), la produttività è buona.

Olive GAETA IN SALAMOIA 
Caratteristiche organolettiche 

L’oliva Itrana viene raccolta verde da metà marzo, a piena maturazione ed avviata alla salamoia nei modi consentiti dal DISCIPLINARE TECNICO PER LA RINTRACCIABILITÀ DI FILIERA AI SENSI DELLA NORMA ISO 22005:07 DELLE OLIVE DA TAVOLA GAETA.

Per 100g di porzione edibile (20 OLIVE CIRCA):
PARAMETRI CHIMICI GAETA
pH 4 – 4,3
acidità (g ac. lattico/100ml) 1,0 ± 0,3
concentrazione salina (g/100 ml) 5,7 ± 1,0

Parametri Nutrizionali
PARAMETRI NUTRIZIONALI Oliva GAETA %RDA
contenuto energetico (kcal) 235 12%
proteine (g) 1,4,2%
carboidrati (g) 6,5 2%
carboidrati di cui zuccheri (g) 0,3
grassi (g) 21,7 33%
grassi di cui saturi (g) 2,7 16%
fibra alimentare (g) 4 17%
sodio (g) 1,5 66%
Calcio (mg) 28,9 4%
Vitamina E (mg) 1,9 16%

%RDA=DOSE GIORNALIERA RACCOMANDATA
“L’Oliva di Gaeta ha un sapore tipico lievemente amaro, acetico e/o lattico, COLORE DA ROSA INTENSO A VIOLACEO”

Oliva Itrana bianca in salamoia
Caratteristiche organolettiche

L’oliva Itrana viene raccolta verde da metà novembre ed avviata alla salamoia nei modi consentiti dal DISCIPLINARE TECNICO PER LA RINTRACCIABILITÀ DI FILIERA AI SENSI DELLA NORMA ISO 22005:07 DELLE OLIVE DA TAVOLA VARIETA’ ITRANA.

PARAMETRI CHIMICI
Itrana Bianca
pH 4 – 4,3
acidità (g ac. lattico/100ml) 0,9 ± 0,3
concentrazione salina (g/100 ml) 5,5 ± 1,2
Caratteristiche salamoia

Parametri Nutrizionali
PARAMETRI NUTRIZIONALI Oliva Itrana Bianca %RDA
contenuto energetico (kcal) 193 10%
proteine (g) 1,5 ,2%
carboidrati (g) 5,0 2%
carboidrati di cui zuccheri (g) 0,6
grassi (g) 17,7 27%
grassi di cui saturi (g) 2,8 18%
fibra alimentare (g) 3,6 16%
sodio (g) 1,2 53%
Calcio (mg) 21,9 3%
Vitamina E (mg) 2,0 17%

Leave Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi